sabato 30 ottobre 2010

Auguri D10S!


Cinquant'anni fa, correva l'anno 1960, nasceva in quel di Villa Fiorito, baraccopoli della periferia degradata di Buenos Aires, il più grande calciatore di tutti i tempi: Diego Armando Maradona. Un uomo destinato a cambiare la storia del calcio mondiale. Non un semplice calciatore, ma un fenomeno sociologico che trascende lo sport. Nessuno come lui è riuscito ad attirare la simpatia e l'interesse delle masse, specialmente quelle più povere. Per Napoli poi, Maradona ha costituito un vero e proprio riscatto sociale, per una città, già capitale poi decaduta e finita ai margini dell' Italia.


Con Maradona, attraverso le sue prodezze, i napoletani hanno potuto prendersi la loro rivincita battendo e sbeffeggiando le potenti corazzate del nord Italia. Agli odiosi insulti razzisti delle tifoserie settentrionali, Napoli rispondeva con Maradona sul campo a suon di gol. Tutto sembrava possibile con quel marziano in campo, capace in ogni momento di risolvere una partita con ua giocata impossibile. Ma per lui, Dio del pallone, nulla era impossibile. In occasione del suo mezzo secolo di vita, a Napoli, dove è ancora venerato, è in corso un vero e proprio "giubileo maradoniano".

AUGURI D10S!!!

Tributo a Maradona
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento